Due romanzi e un racconto

Il racconto è mio, ed è orrendamente in ritardo sulla consegna. Dovevo darlo settimana scorsa agli amici di Smemoranda, per la Smemo 12 mesi dell’anno prossimo, ma non mi è venuta un’idea decente. Adesso sto seguendo il filo di una modifica miserabile a un capolavoro vittoriano, ispiratami dalla serie Penny Dreadful di cui ho visto la prima puntata con Licia Troisi un paio di sere fa, in una pausa della nostra tre giorni di full immersion nella scrittura. Vi posso dire solo che c’entrano i cellulari, perché figuratevi se la faccio semplice.

I libri, invece, sono di due autori con cui lavoro in veste di  sparring partner, che come sapete è il mio terzo cappello dopo scrittore e sceneggiatore.

Il primo romanzo è proprio di Licia. Esce martedì 6 Maggio ed è il primo volume di una serie per ragazzi dal sapore molto diverso da quanto Licia ha fatto sinora. Ha tocchi dark, goth, urban, ed è la storia di una ragazza che non vuole saperne di restarsene morta e di un ragazzo dal tocco letale. Si chiama Pandora.

Il secondo è anche il secondo di una serie, ovvero Purgatorio di Francesco Gungui, che segue Inferno nella trilogia distopica ispirata alle cantiche dantesche.  Il terzo volume uscirà a brevissimo.